CRESCIONE COMUNE (LEPIDIUM SATIVUM) [Vaso Ø14cm]

3,50 

Vedi Descrizione

Disponibile

Qta

La pianta aromatica di Crescione Comune è una erbacea a ciclo annuale, originaria della Persia, conosciuta fin dall’antichità come “insalata che guarisce” per le proprietà delle sue foglie. Appartiene alla famiglia delle Crucifere, come i cavoli e rapanelli. Possiede lunghi steli sormontati da numerose foglie, frastagliate e di piccole dimensioni e fiori di colore bianco. Predilige luoghi molto umidi e poco soleggiati. Le foglie fresche dal sapore pungente, dovuto alla presenza di olio di senape, si utilizzano per insaporire insalate, mescolate a formaggi freschi, aggiunte alle carni, alle uova, impiegate nella preparazione di minestroni e salse piccanti. Ricca di sostanze minerali come ferro, fosforo, magnesio, rame, zinco, calcio, iodio, vitamine B2, A, E, C, è un potente antibiotico naturale, ricostituente ed antianemico efficace. Ha un contenuto di calorie molto basso rispetto ad altri ortaggi a foglia verde, solo 11 calorie per 100 grammi. Inoltre il suo sapore piccante conferito dai glucosinolati presenti, impedisce l’attivazione di alcuni enzimi responsabili di molti tumori.

SPREMUTA AL CRESCIONE: si utilizzano le foglie fresche e tenere lavate accuratamente, spremute e dolcificate con un cucchiaino di miele. Bere 1 bicchiere a pasto.

CREMA DI CRESCIONE: 200 grammi di Crescione, 125 grammi di yogurt bianco intero, 1 cipolla, mezzo litro di brodo di verdura, 2 cucchiai di farina bianca, 1 bicchiere di vino bianco secco, sale. Affettare finemente la cipolla facendola appassire con il bicchiere di vino. Aggiungere poco alla volta il brodo e stemperarvi la farina. Dopo 15 minuti, quando la cipolla risulterà ben cotta, aggiungere il crescione tagliato grossolanamente e cuocere per altri 10 minuti. Lasciare intiepidire, poi frullare la minestra. Regolare di sale e aggiungere lo yogurt.

Epoca fioritura: Maggio – Giugno

Altezza fiore: 60 cm

Vaso 14 cm diametro

Peso 1 kg