Sconto 5% di benvenuto: iscriviti alla nostra newsletter ed entra nel #clangeorgici Iscriviti ora

Piante da Interno

Oggi argomento top! Per tutti gli amanti del verde che in casa ci stanno poco, per quelli che una volta si e l’altra anche si dimenticano di occuparsi delle piante, per tutti quelli che sono semplicemente pigri, l’argomento di questo articolo fa proprio per voi, infatti vi parleremo dei 6 Philodendron che non richiedono manutenzione!

Mix di Philodendron

Philodendron, come prendersene cura

È vero, abbiamo appena detto che i Philodendron non richiedono manutenzione, però è comunque importante mantenere condizioni di crescita adeguate per mantenerli rigogliosi.

Foglia nuova Philodendron

Quale esposizione dare ai Philodendron

I Philodendron in genere crescono meglio con una luce abbondate ma diffusa, sempre da schermare durante i mesi estivi. In inverno invece si possono tenere in condizioni di luce diretta, soprattutto le varietà con la foglia scura.

Poca luce causerà la crescita di lunghi steli con poche foglie, mentre troppa luce causerà l’ingiallimento di molte foglie contemporaneamente.

Che temperatura vogliono i Philodendron

Questo è un dato che in base alla specie può subire delle variazioni, ma in generale le temperature non dovrebbero mai scendere sotto i 12°C e il range ideale va dai 18 ai 25°C. I Philodendron vanno protetti dalle correnti d’aria fredda.

Come innaffiare i Philodendron

Queste piante generalmente hanno bisogno di una moderata quantità di umidità del suolo. Vanno bagnate quando i primi centimetri di terreno risultano asciutti al tatto. In inverno la terra va fatta asciugare bene prima di irrigare nuovamente.

Sia l’irrigazione eccessiva, sia la scarsità d’acqua potrebbero provocare la caduta delle foglie.

Consigliata la subirrigazione.

Foglie del Philodendron Green Princess

Quale substrato scegliere per i Philodendron

I Filodendri amano un terreno leggero, ricco di materia organica e, soprattutto, con un ottimo drenaggio. Un’accortezza da prendere è quella di sostituire il terreno ogni 2 anni circa, perché queste piante sono molto sensibili ai sali lasciati durante l’irrigazione, sali che col tempo potrebbero causare l’imbrunimento e l’ingiallimento delle foglie.

Consigliati: One e One+

Come concimare i Philodendron 

Dare del concime liquido per piante verdi nell’acqua di bagnatura, seguendo le dosi in etichetta.

Concime per piante verdi Cifo

Quando rinvasare i Philodendron

I Philodendron vanno rinvasati di volta in volta in vasi leggermente più grandi dei precedenti, con ampi fori di drenaggio.

Il rinvaso va eseguito quando le radici cominciano a spuntare fuori dai fori di drenaggio. Meglio procedere fra marzo ed aprile.

Come propagare i Philodendron

Philodendron complicato da propagare per talea

Non tutti i Filodendri sono facili da propagare mediante talea di nodo, in quanto a volte presentano degli internodi troppo ravvicinati per permettere il taglio. L’ideale è la divisione dei cespi.

2 piante di Philodendron nello stesso vaso

Come e quando potare i Philodendron

La potatura non è obbligatoria ma è consigliata per tenere le piante ordinate, contenerne e migliorarne la crescita.

Rimozione delle radici aeree

Parassiti e malattie del Philodendron

A volte queste piante possono essere oggetto di attacchi da parte degli acari, soprattutto in estate se vi sono situazioni di piante siccitose. Molto più frequenti sono gli attacchi delle cocciniglie, per creare una validissima miscela di pronto intervento vi consigliamo una soluzione tutta naturale:

* dosi riferite ai prodotti della linea Il mio orto bio, miscelate in 100 ml di acqua.

Miscela pronto intervento linea “Il mio orto bio”

Distribuire su tutta la vegetazione cercando di raggiungere anche le pagine inferiori delle foglie. Ripetere il trattamento in caso di pioggia e comunque ogni 5-7 giorni fino al termine dell’infezione.

I Philodendron non sono pet-friendly

Queste piante hanno tantissime qualità, ma essere pet-friendly non è fra queste, infatti se ingerite risultano tossiche per animali ed esseri umani.

Problematiche del Philodendron

Le foglie ingialliscono

Le foglie gialle possono essere causate da molteplici problematiche, fra le quali: innaffiare con acqua troppo fredda, non dare abbastanza luce solare o esporre ad eccessiva luce.

Se ad ingiallire sono le foglie più vecchie o basali, solitamente si tratta di normale senescenza.

Se le foglie ingialliscono velocemente potrebbe essere colpa del marciume radicale, per togliersi ogni dubbio si può annusare il terreno per sentire se vi è odore di marcio o controllare direttamente lo stato delle radici.

Foglie dorate

Se le pianta sviluppa bordi delle foglie dorati, potrebbe significare che le bagnature sono state fatte con acqua troppo fredda. Inoltre, se le foglie diventano marroni e molli, è indice di un eccesso d’irrigazione.

I bordi delle foglie sono marroni e arricciati

Questa sintomatologia indica che la pianta ha bisogno di più acqua e meno luce.

I Philodendron con zero manutenzione

Ottimo, adesso che sappiamo come tenere in vita le piante di Philodendron andiamo a vederne 6 che in particolare richiedono pochissime cure!

1. P. Red Princess

Philodendron Red Princess

presenta grandi foglie, leggermente arcuate, di colore verde, con parti inferiori rosse e steli rossi, spesso compaiono sulla superficie della foglia macchie screziate in varie tonalità di rosa. Può essere utilizzata come ricadente o fatta arrampicare su tutori.

2. P. Red Sun

Philodendron Red Sun

ha grandi foglie lucide, con sfumature da rosse a verdi, le quali maturano in rosso-bordeaux e si sviluppano su steli di colore rosso vivo

3. P. Prince of Orange

Philodendron Prince of Orange

questo nome lo si deve al fogliame arancione-dorato. Il P. Prince of Orange, dà vita a meravigliose foglie che inizialmente sono arancio e che, man mano crescono evolvono in un verde brillante.
Una pianta adulta arriva fino ad un metro di altezza e larghezza, con foglie singole che crescono fino a 30cm.
Questo Philodendron va lasciato in un luogo dove possa ricevere luce brillante e indiretta per mantenere i suoi colori brillanti.

4. P. Green Princess

Philodendron Green Princess

una pianta piccola e compatta, la “principessa verde” è perfetta per davanzali e tavoli. Questo filodendro presenta foglie verdi lucide e ovali. Si trova meglio in condizioni di luce brillante ed indiretta ma si adatta anche a zone di mezz’ombra.

7. P. New Red

Philodendron New Red

sviluppa grandi foglie lucide, arancio-brune da giovani, successivamente virano al verde scuro-bronzeo, che si mantengono lucide anche in posizione di ombra

6. P. Imperial Green

Philodendron Imperaial Green

pianta a foglia larga, con lamine lisce di un verde intenso. Di solito ha da 5 a 6 foglie alla volta, ma ogni foglia può crescere fino a 45cm. Finché viene esposto ad una luce brillante manterrà un portamento compatto.

Foglia del Philodendron Imperial Green
Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati