BAT-BOXSi avvicina la festa di Halloween ed il 31 Ottobre tra zucche, fantasmi, scheletri e teschi, troviamo anche il simbolo del pipistrello, animale che non suscita immediata simpatia ma innocuo per l’uomo, molto utile come bio-indicatore e come predatore naturale di zanzare e insetti dannosi all’agricoltura.

I pipistrelli negli ultimi anni sono sempre meno presenti nelle zone in cui viviamo, principalmente a causa del forte inquinamento ma anche per un utilizzo improprio di insetticidi, che impiegati per uccidere zanzare ed altri insetti, vanno a colpire direttamente il predatore naturale.

Un curioso modo per salvaguardare e ripopolare la specie dei pipistrelli è la Bat Box, una casetta ecocompatibile realizzata in legno, studiata per garantire rifugio e protezione a questi animali nella stagione estiva, durante le ore in cui non sono a caccia di insetti. I chirotteri (pipistrelli) sono predatori attivi di zanzare e insetti e sono sfruttati per controllarne la proliferazione; possono mangiare dai 1.500 ai 2.000 insetti, nel momento massimo di caccia che coincide con il tramonto; sono efficaci anche per il controllo della zanzara tigre.

Scopri la Bat Box sul nostro negozio online.

Vanno installate prima dell’arrivo della stagione primaverile, poiché al primo tepore i chirotteri escono alla ricerca di un nido e devono trovare già pronta la bat box.

Fai attenzione che le casette non vengano colonizzate prima da altri animali (ad es. vespe) poiché risulterebbero inospitali per gli amici pipistrelli.

Sono i pipistrelli a scegliere il loro rifugio e non è possibile forzarli al trasferimento nella bat box. Ricordati che sono animali protetti dalla legge e per il loro maltrattamento esistono pesanti sanzioni.

Poni la bat box in un luogo facilmente individuabile dai pipistrelli, ad almeno 3-4 metri di altezza dal suolo, per essere meno attaccabili da eventuali predatori (ghiri, ratti, faine ..); puoi appendere la casetta sugli alberi, lasciando tra le fronde un campo libero frontale di alcuni metri, o sotto la falda del tetto, per avere protezione dalle intemperie; non montarla mai su superifici metalliche ed evita le zone illuminate durante la notte che fanno confondere il pipistrello. Prediligi un luogo poco rumoroso e poco frequentato.

Sotto le bat box può accumularsi del guano, che è inodore e si pulisce facilmente.

Una curiosità: i maschi di pipistrelli preferiscono i luoghi freschi mentre le femmine le zone calde.

8045767948_04b6e1c190_o

In Italia, tra le specie più diffuse troviamo: il pipistrello albolimbato, il pipistrello di Savi, il pipistrello nano e l’orecchione grigio.

La nostra Bat box LandAlab®, in compesato marino, ha un numero di indetificazione e può essere geolocalizzata attraverso una mappa su Google. Il design della Bat Box LandAlab® è stato revisionato dalla Dott.sa Martina Spada e del Dott. Adriano Martinoli, zoologi esperti in chirotteri e ricercatori presso Università degli studi dell’Insubria.

Guarda come viene costruita la  Bat box LandAlab®!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *