• Erba per gatti VS Nepeta cataria! Cosa vuole il vostro gatto?

    Acquista qua la tua nepeta cataria!

    Acquista qua la tua erba gatta!

    Nepeta cataria o erba per gatti? Cosa scegliere?

    Siamo a maggio, ormai San Valentino è passato ma infondo è solo un giorno! Ah che bello il romanticismo che si respira comunque nell’aria di casa.

    Dopo tutte le volte che avete dormito insieme, in cui sono scappate carezze, in cui avete incontrato il suo sguardo. Dopo tutte le volte che vi ha migliorato la giornata e distrutto anche il vaso del salotto, dopo che ve ne siete tanto innamorati, non pensate che sia giunto il momento di regalargli la pianta giusta per lui?

    Or’ora decidete, nepeta cataria o erba per gatti? Forza, subito, in nome di Cupido portate al vostro amato un regalo che ben si confà alla sua indole! Non distraetevi con l’umano che vi fa battere il cuore ma concentratevi sul gatto che ve l’ha rubato.

    Se avete adottato un gatto sicuramente non potete sottrarvi dall’amarlo, lui, con il suo fare fiero, gli occhi grandi e quel cipiglio di superiorità fa parte della vostra famiglia e ogni giorno vi impegnate a dargli il meglio.

    Ogni tanto volete anche viziarlo, insomma, essere così magnifico gli richiederà fatica, è giusto premiarlo, ma con cosa? Normalmente si pensa all’“erba gatta” ma non si sa che, in realtà, quel termine viene utilizzato per identificare 2 piante ben diverse. Ve lo abbiamo accennato nell’articolo sulle piante pet-friendly, andiamo adesso a fare un po’ di luce su queste due tipologie, così da poter scegliere ciò che fa per noi! Leggi Tutto

  • Idroponica, cos’è e come si fa!

    Acquista il kit per sperimentare l’idroponica!

    Acquista il concime nutrimento base per l’idroponica

    Avete mai sentito parlare dell’idroponica?

    Forse no e non è un gran problema. In effetti non è fra le cose più conosciute, anzi, con quel nome un po’ altisonante può dare la sensazione di qualcosa di complesso  e, in fin dei conti, cosa può spingere una persona a lasciare le sue comuni pratiche che tra l’altro funzionano bene, per addentrarsi in qualcosa di più complesso?

    A parer di profano forse nulla, ma si sa che, insito nell’essere umani c’è un lato che è ben presente e che, sin dai primi movimenti, ci spinge verso tutto ciò che poi impareremo: la curiosità.

    Ebbene sì, la curiosità, quella piccola e subdola amica che vi sta spingendo a leggere questo articolo perché “insomma, adesso voglio sapere cos’è l’idroponica”.

    Siccome ve ne stiamo parlando noi intuirete sicuramente che si parla del mondo della botanica, ma in cosa consiste? Come si realizza? Perché abbiamo deciso di parlarvene? Una cosa per volta! Leggi Tutto

  • Piante da frutto nane per il balcone? È possibile!

    Acquistate subito le piante da frutto nane!

    Frutta in balcone? Certo che si può!

    Arrivate a casa, l’aria della primavera nei polmoni e lo stomaco che brontola.

    Eh sì, a chi non è mai capitato di tornare a casa con una gran fame? Però cavolo, la sera è vicina e non è proprio l’ora giusta per mangiare qualcosa di pesante o a cena sarà un problema.

    Ci starebbe proprio bene un buon frutto. Se solo vi foste ricordati di fare la spesa, accidenti.

    Sarebbe così perfetto poter andare in balcone e in mezzo ai vasi di fiori veder anche, che so, un pesco.

    I frutteti però occupano un sacco di spazio e nel vostro appartamento al terzo piano, in mezzo al centro cittadino, sicuramente ve lo sognate.

    Ma suvvia, se stiamo scrivendo questo articolo un motivo ci sarà ed è proprio questo: dimenticatevi della spesa e la frutta raccoglietela direttamente sul vostro balcone!

    Ok, stiamo esagerando, però è vero che grazie a determinate piante è possibile coltivarsi da sé la frutta in balcone. Leggi Tutto

  • Giunchiglia, un narciso davvero speciale!

    Acquista qua la tua giunchiglia!

    Ogni persona ha la sua meta, ogni meta ha il suo fiore. Oggi quel fiore è la giunchiglia!

    Tutti i viaggi portano una marea di ricordi, emozioni e rappresentano l’occasione per un’avventura.

    Avrete presente tutti quella sensazione d’impazienza che precede un viaggio. Si pensa alle mete, si naviga sul web alla ricerca di tutto ciò che si potrebbe esplorare. Le aspettative crescono man mano che i giorni diminuiscono, siamo felici di lasciarci alle spalle per qualche giorno la routine quotidiana per poterci buttare in qualcosa di nuovo, negli occhi già le immagini di ciò che desideriamo vedere.

    Ma sapete qual è la cosa bella di lavorare in un posto come un vivaio? È che ancora prima di partire, passeggiando per le serre o fra le piante in esterno, già si può sentire il profumo del proprio viaggio.

    Fortunatamente non ci riferiamo all’odore spesso discutibile di treni e aerei. Santo cielo, no. Ci riferiamo al profumo inebriante dei fiori.

    Che novità”, penserete, “in un vivaio si sente sempre profumo di fiori”. Probabilmente è così, ma come a Natale il profumo nell’aria sembra improvvisamente diventare più dolce, in previsione di un viaggio ci sono determinati fiori che sembrano risaltare più del solito.

    Come dicevamo in apertura oggi parleremo della giunchiglia e indovinate un po’ perché? Perché fra poco si parte per Berlino! Anche se, a dirla tutta, nel momento in cui questo articolo uscirà, saremo proprio lì.

    Ma bando alle ciance e andiamo a conoscere questo vivacissimo fiore! Leggi Tutto

  • Mimosa, forza e femminilità!

    Acquista qui la tua mimosa!

     

    Primavera, donne e mimose, ah marzo che gran bel mese.

    Che piacere il mese di marzo! La natura comincia a svegliarsi fino a scivolare verso l’inizio della primavera. L’aria è più calda, più profumata e la voglia di uscire aumenta.

    Si trovano nei parchi i primi fiori che timidamente fanno capolino dal terreno, si sentono i suoni dei bambini che iniziano a tornare a giocare all’aria aperta, si percepisce l’odore delle lunghe giornate da trascorrere fra pic-nic e grigliate. Si toccano con la mano aperta gli steli d’erba verdi e, infine, si vedono uomini alla forsennata ricerca di una mimosa.

    Abbiamo forse rovinato il quadretto? Ma suvvia, infondo si sa, oltre alla primavera a marzo la grande protagonista è la donna con la sua festa e non c’è regalo più classico e rappresentativo della mimosa.

    Come voi ben sapete, noi siamo un vivaio quindi non vi parleremo del solito mazzetto reciso che potete trovare un po’ ovunque, bensì della pianta di mimosa che proprio a marzo raggiunge il suo picco di splendore, l’acacia dealbata. Leggi Tutto