Iscriviti alla nostra newsletter ed entra nel #clangeorgici Iscriviti ora

Acer cappadocicum

Acero di Cappadocia

COD: 03880-15 Categoria: Tag: ,

55,90

Non disponibile

Avvisami quando un articolo è di nuovo disponibile.

Descrizione

La pianta di Acer cappadocicum (Acero di Cappadocia) è un albero a foglia caduca, proveniente dalla Turchia settentrionale, dal Caucaso, dall’Himalaya fino alla Cina. Può raggiungere l’altezza di circa 20 metri. Tronco eretto con corteccia grigio-verde, la chioma è ampia e rotondeggiante. Le foglie sono opposte, palmate-lobate, lunghe fino a 10 cm, in primavera le foglie germogliano rosse, maturano in estate di giallo oro, per poi diventare in autunno gialle e rosse. Produce piccoli fiori giallo chiaro che fioriscono in primavera, la crescita è vigorosa. Albero utilizzato nei parchi pubblici, in giardini come esemplare isolato e per la formazione di alberature stradali. Coltivare in terreno acido per avere ottimi colori autunnali.

FOTO: Gmihail at Serbian Wikipedia, CC BY-SA 3.0 RS, via Wikimedia Commons

Tassonomia

Nome volgare: Acero di Cappadocia

Famiglia: Sapindaceae

Genere: Acer

Specie: A. cappadocicum

Origini: Turchia sett., Caucaso, Himalaya, Cina

Caratteristiche alla vendita

Altezza alla vendita: 160 - 180 cm

Caratteri botanici/tecnici

Gruppo: Alberi

Portamento: Arboreo

Profumo: Non profumata

Tipologia foglia: Caducifoglia

Colore foglia: Giallo, Verde

Persistenza foglia

  • Gen
  • Feb
  • Mar
  • Apr
  • Mag
  • Giu
  • Lug
  • Ago
  • Set
  • Ott
  • Nov
  • Dic

Epoca di fioritura

  • Gen
  • Feb
  • Mar
  • Apr
  • Mag
  • Giu
  • Lug
  • Ago
  • Set
  • Ott
  • Nov
  • Dic

Colore fioritura: Giallo, Verde

Larghezza a maturità: >8m

Altezza a maturità: > 12m

Esposizione: Mezz'ombra, Sole

Rusticità: H6: temperature minime tollerate: da -20 a -15°C

Utilizzo: Isolata