Coriandolo (Coriandrum sativum) [Vaso Ø14cm]

3,50 

Terminato!

Esaurito

 

Descrizione

La pianta aromatica di Coriandolo (Coriandrum sativum) è una officinale erbacea annuale appartenente alla famiglia delle Ombrelliferae ed originaria dei Paesi del Mediterraneo. Tra le spezie più antiche al mondo, sono utilizzate sia le foglie, più piccanti ed apprezzate soprattutto in Oriente (dove è conosciuta anche come Prezzemolo Cinese), che i frutti, granelli simili al pepe e dal sapore pungente che ricorda i limoni. Le foglie sono usate fresche per insaporire insalate o guarnire i piatti da portata, la polvere dei semi, miscelata con altri ingredienti, per aromatizzare le zuppe, i brodi, le minestre e come ingrediente nella preparazione del curry. I semi si abbinano a cavoli, legumi, pesce, agnello, maiale e mele al forno, sono ideali per profumare funghi, verdure sotto aceto, biscotti e confetti. Per aromatizzare selvaggina, insaccati e bolliti e nella preparazione di diversi liquori. Utilizzato per scopi terapeutici come infuso per favorire la digestione e combattere i dolori di stomaco, è in grado di rimuovere dal corpo mercurio, cadmio, piombo ed alluminio, nelle ossa e nel sistema nervoso centrale.

TISANA: immergere 1 cucchiaino di semi pestati e sminuzzati o foglie fresche tritate in acqua bollente, per 10 minuti circa. Con l’aiuto di un colino versare la tisana nella tazza, aggiungendo zucchero o miele, foglioline di menta o bucce d’arancia. Bere la tisana subito dopo i pasti per facilitare la digestione. Inoltre utile per calmare l’emicrania e in casi di stanchezza mentale.

Epoca fioritura: Maggio – Giugno

Altezza fiore: 60 – 70 cm

Informazioni aggiuntive

Peso 0.004 kg