Ficus benjamina “Starlight” [Vaso Ø27cm | H. 110 cm.]

70,00 

Terminato!

Esaurito

COD: 02861-23 Categorie: , Tag: ,
 

Descrizione

La pianta di Ficus benjamina “Starlight” è una pianta d’appartamento appartenente alla famiglia delle Moraceae e nativa dell’Asia sudorientale e dell’Oceania. Produce rami che si sviluppano in maniera disordinata e foglie ovali, sottili, di colore verde scuro, ampiamente marginate di bianco-crema. Molto apprezzata per la facilità di coltivazione, vive bene in ambienti molto luminosi, ma non a contatto diretto dei raggi solari. Ama il caldo e non soffre quando le temperature raggiungono i 30 °C. In estate, si può trasferire all’esterno, un un luogo ombreggiato e lontano dalle correnti d’aria. Irrigare circa due volte la settimana durante la stagione calda, evitando i ristagni idrici e tenere alta l’umidità ambientale, vaporizzando spesso le sue foglie. Temperatura ideale: 18-20 °C. Alla fine degli anni ’80, la NASA effettuò una ricerca per comprendere quali fossero le piante maggiormente utili, al fine di rendere il più puro possibile l’ambiente interno alle stazioni spaziali. Secondo una lista compilata dall’ente spaziale americano, questa pianta risulta in grado di migliorare la qualità dell’aria che respiriamo e limitare l’inquinamento domestico. Filtra molti agenti inquinanti tra cui la formaldeide, presente nei tappeti e nei mobili, il tricloroetilene ed il benzene.

  • Famiglia: Moraceae
  • Provenienza: Asia sudorientale, Oceania
  • Luce: molta luce, non sole diretto
  • Temperatura minima: 5 °C
  • Annaffiatura: mantenere il terreno umido, evitando i ristagni idrici, frequenti nebulizzazioni
  • Terreno: morbido e drenante, in vaso terriccio universale, sul fondo del vaso argilla espansa per favorire il drenaggio
  • Concimazione: 2 volte al mese somministrare del concime liquido per piante verdi
  • Riproduzione: talea, margotta

Informazioni aggiuntive

Peso 5 kg
Esposizione