Sconto 10% sul primo ordine: iscriviti alla nostra newsletter ed entra nel #clangeorgici Iscriviti ora

Gynostemma pentaphyllum [Vaso Ø16cm]

Pianta dell'Immortalità

14,90

Disponibile

Descrizione

La pianta di Gynostemma pentaphyllum è una officinale erbacea perenne originaria del Giappone e delle montagne Cinesi, che appartiene alla famiglia delle Cucurbitaceae, la stessa delle zucche e dei cetrioli. Conosciuta anche col nome di Ginpent, Jiaogulan, “Makino” o Pianta dell’Immortalità, ha innumerevoli proprietà terapeutiche note fin dall’antichità. Le radici della pianta sono rampicanti e le foglie si presentano con il colore verdognolo a volte tendente al giallo, mentre il fusto è di colore bianco. Per quanto riguarda la raccolta e l’essiccazione, le foglie vanno necessariamente raccolte da giugno ad agosto, mesi in cui le proprietà della pianta, risultano essere più attive. Le parti utilizzate sono le foglie fresche adulte, mangiate con le insalate (sono sufficienti 2 foglie circa per persona al giorno), il sapore di clorofilla è abbastanza gradevole. Temperatura minima: -15 °C.

  • Famiglia: Cucurbitaceae
  • Provenienza: Giappone, Cina
  • Luce: molta luce, schermata nei mesi/ore di forte insolazione
  • Temperatura minima: -15 °C
  • Annaffiatura: mantenere il terreno umido, evitando i ristagni idrici
  • Terreno: morbido e drenante, terriccio universale
  • Concimazione: 1 volta al mese somministrare del concime granulare
  • Riproduzione: seme

Epoca fioritura: Agosto – Settembre

 

Tassonomia

Nome volgare: Pianta dell'Immortalità

Caratteri botanici/tecnici

Gruppo: Piante aromatiche in vaso