Hylocereus undatus (Pitaya) – Frutto del Drago – polpa bianca [H. 20-40 cm. – pianta giovane, 1 pala AUTOFERTILE]

35,00 

Disponibile

 

Descrizione

La pianta di Hylocereus undatus o Pitaya appartiene alla famiglia delle Cactaceae ed è originaria del Messico, ma è coltivata anche in diversi paesi asiatici. Rampicante tentacolare che in natura cresce su altre piante che ne fanno da sostegno, produce frutti commestibili conosciuti come Frutti del Drago, di colore rosa intenso o rosso, con polpa cremosa bianca e con numerosi semi neri. Il gusto è dolce e delicato, con pochissime calorie ed è ricco di acqua e di sali minerali, oltre che di antiossidanti, il sapore è un mix tra pera e kiwi. I fiori sono grandi di colore giallo-bianco e fioriscono solo di notte. La pianta necessita di sostegni e va posizionata in zone luminose ma non esposte direttamente ai raggi solari. Temperatura minima: 3 °C.

  • Famiglia: Cactaceae
  • Provenienza: Messico
  • Luce: molta luce, non pieno sole
  • Temperatura minima: 3 °C
  • Annaffiatura: mantenere il terreno umido, evitando i ristagni idrici
  • Terreno: morbido e drenante, terriccio universale
  • Concimazione: in primavera/estate somministrare del concime per piante grasse
  • Riproduzione: seme, talea rami

ATTENZIONE: la pianta in vendita è autofertile ma può essere necessario aiutare l’impollinazione manualmente, soprattutto se in assenza o scarsità di animali pronubi notturni (come falene, pipistrelli, ecc).

Informazioni aggiuntive

Peso 3 kg
Vaso

,