Lavandula angustifolia (Lavanda officinale o Lavanda vera)

4,00 7,00 

Svuota
 

Descrizione

La pianta aromatica di Lavandula angustifolia (Lavanda officinale o Lavanda vera) è una officinale erbacea, di forma compatta e cespugliosa, che produce foglie lineari, grigio-verdi, lunghe fino a 5 cm. Genera lunghi steli non ramificati, con fiori profumati, di colore blu-violetto, raccolti in spighe fitte, lunghe fino a 8 cm. Non necessita di molte cure e viene comunemente coltivata nei giardini, in zone soleggiate. In cucina, le foglie ed i fiori essiccati sono utilizzati per aromatizzare il vino bianco, l’aceto, i dolci (torte, gelati e biscotti), per preparare gelatine. Le cime fiorite sono usate nella cottura del pollo arrosto e negli stufati, possono essere candite per arricchire i dolci. Essiccata con altre erbe come Timo, Santoreggia, Menta, Basilico, Dragoncello, Rosmarino, Salvia e Maggiorana, sono un ingrediente delle “Erbe di Provenza”, una miscela di erbe aromatiche essiccate, inventate in Provenza negli anni ’70 e diffuse in tutte le regioni del Mediterraneo. Si abbinano molto bene ai formaggi, torte salate, stufati, verdure, grigliate di carne e di pesce. L’olio essenziale di Lavanda viene utilizzata in aromaterapia come antidepressivo, tranquillizzante ed equilibrante del sistema nervoso. Usata per alleviare i dolori muscolari, come antinevralgico e sedativo, possiede proprietà battericide, antisettiche e vasodilatatrici.

Famiglia: Lamiaceae/Labiatae

Epoca fioritura: Giugno – Settembre

Altezza pianta: 30 – 60 cm

Informazioni aggiuntive

Peso N/A
Vaso

,