Sconto 5% sul primo ordine: iscriviti alla nostra newsletter ed entra nel #clangeorgici Iscriviti ora

Pinguicula “Tina”

Carnivora, Erba unta

10.9

COD: OD35369-22 Categoria:

10,90

Non disponibile

Avvisami quando un articolo è di nuovo disponibile.

Descrizione

La Pinguicula “Tina” è una pianta carnivora che appartiene alla famiglia delle Lentibulariaceae, proveniente dalle zone paludose di tutto l’emisfero settentrionale e dell’America meridionale. Possiede foglie larghe, rigide e appiccicose, ricoperte da piccoli peli e ghiandole, che producono una secrezione dall’aspetto trasparente. La foglia sembra ricoperta da goccioline d’acqua che attraggono l’insetto, dove rimane intrappolato, la pianta assorbe poi le sostanze nutritive digerendo dell’insetto solo le parti molli. Dal centro della rosetta spuntano alti steli, portanti fiori bilabiati, a forma di tromba, color lilla chiaro. Occorre somministrare soltanto acqua distillata o piovana in abbondanza, lasciandone sempre due cm nel sottovaso, evitando l’acqua del rubinetto che risulterebbe velenosa. Predilige un’esposizione luminosa mai a contatto diretto dei raggi solari. Temperatura minima 8-10 °C, temperatura massima 30 °C.

Piante carnivore: conosciamole meglio

Tassonomia

Nome volgare: Carnivora, Erba unta

Famiglia: Lentibulariaceae

Genere: Pinguicula

Varietà/cultivar: Tina

Caratteristiche alla vendita

Vaso: Ø 8,5 cm

Altezza alla vendita: 0 - 10 cm

Caratteri botanici/tecnici

Gruppo: Carnivore