Pistacia vera “Aegina” (Pistacchio) – FEMMINA [H. 120-150 cm.]

65,00 

Disponibile

 

Descrizione

La pianta di Pistacia vera “Aegina” è un arbusto o piccolo albero che appartiene alla famiglia delle Anacardiaceae, una specie dioica molto antica, originaria dell’Iran. Raggiunge circa 5-7 metri di altezza. I fiori maschili e femminili sono portati due piante diverse, le piante maschili non portano fruttificazione ma il loro polline è indispensabile per fecondare i fiori femminili. Foglie caduche, alterne e coriacee, di colore verde lucido, con fiori raggruppati in infiorescenze a pannocchia, che sbocciano in Aprile – Maggio, prima sulle piante maschili poi sulle piante femminili. I frutti sono riuniti in grappoli rossi e gialli e maturano fino ad Ottobre. Lo sviluppo è lento ed entra tardi in fruttificazione (dai 6 ai 10 anni). I frutti sono drupe a legno di forma appuntita, all’interno troviamo un unico seme di forma allungata e di colore verde brillante, avvolto da una pellicola rossa. I pistacchi più rinomati a livello mondiale sono i pistacchi di Bronte e Adrano alle pendici dell’Etna, tutelati dal marchio DOP. Il frutto è molto calorico, ricco di proteine e grassi vegetali. E’ utilizzato sia sgusciato che pelato, tostato e saltato, per preparare dolci, gelati e creme, come condimento per primi e secondi e per la produzione di salumi (mortadella). Molto rustico, si adatta a tutti i tipi di terreno, tollera fortissime escursioni termiche con punte estreme di 45 °C e -30 °C.

  • Famiglia: Anacardiaceae
  • Provenienza: Iran
  • Luce: molta luce, pieno sole
  • Temperatura minima: -20 °C
  • Annaffiatura: al bisogno
  • Terreno: tutti, terriccio universale
  • Concimazione: in primavera/estate somministrare del concime granulare
  • Riproduzione: seme, innesto

Informazioni aggiuntive

Peso 4 kg