Myrtus communis (Mirto comune) [Vaso Ø16cm]

10,00 

Disponibile

 

Descrizione

La pianta aromatica di Myrtus communis (Mirto comune) è originaria dell’Asia e dell’Europa mediterranea e quindi recuperabile allo stato selvatico in gran parte della penisola. Produce un cespuglio che può raggiungere col tempo l’altezza di tre metri, piccoli fiori bianchi e profumati, con bacche di colore nero-bluastro. Utilizzata come pianta aromatica, ma anche come pianta ornamentale, sopporta bene la siccità ma teme il gelo. Le bacche sono impiegate nella preparazione del liquore tipico, il Mirto. Le foglie, insieme alle bacche essiccate, vengono usate per insaporire carne (porchetta arrosto al Mirto), pollame arrosto o bollito, pesce e salumi (salsiccia al Mirto). Sedativo delle bronchiti, utilizzato contro l’insonnia e contro la psoriasi.

Famiglia: Myrtaceae

Epoca fioritura: Giugno – Settembre

Altezza pianta: 50 – 300 cm

Informazioni aggiuntive

Peso 2 kg